versione adattata a larghezza fissa (850px).. versione adattata alla pagina del browser.. versione per smartphone/cellulare.. versione per stampante..

Coro CASTEL PENEDE - NAGO
Via Piazzola, 15 - 38069 Nago-Torbole (TN)

|Novità|Appuntamenti|Coristi|Repertorio|Album foto|V_Bianche|Contatti|Site map|Statuto|Area Riservata| Martedì 21-Mag-2019 

Ti trovi qui: Home...»Eventi..»Rassegna C9. (RassegneC9.asp)

  • on-line: 168 visitatori
  • W3C HTML OK!
    W3C CSS OK!
  • Creative Commons...

ALTO GARDA E LEDRO IN CORO

Rassegna Alto Garda e Ledro in coro..Sei nella sezione:
gli Eventi: la Rassegna Alto Garda e Ledro in coro..


INTRODUZIONE STORICA

Anno 1984: 1° dicembre: ha luogo la prima «Rassegna dei Cori del Comprensorio c9» fortemente voluta dal maestro Roberto Giuliani allora Direttore del nostro coro. A distanza di tanti anni questa manifestazione ricorre tutt'oggi ed è un evento unico nel suo genere: a rotazione i cinque cori della Comunità Alto Garda e Ledro [Coro Anzolim de la Tor [Riva dG] - Coro Lago di Tenno [Tenno] - Coro Castel Sezione SAT [Arco] - Coro Cima d'Oro [Valle di Ledro] - Coro Castel Penede [Nago]) si occupano dell'organizzazione della rassegna. La manifestazione avrà luogo nella sede decisa dal coro organizzatore (di norma Riva del Garda, Tenno, Arco, Valle di Ledro e Nago) e si articolerà con la presentazione di 4/5 canti da parte di ogni coro. È un momento di incontro per gli amanti del canto che negli anni si è sempre dimostrato favorevolmente seguito dal pubblico locale e non.

Nell'anno 2015, nel quale ricorre il centenario dell'inizio della Grande Guerra, i cori presentano tre brani non attinenti alla guerra e poi, a cori riuniti, verranno cantati cinque brani legati alla guerra e diretti a turno dai cinque maestri.

articolo prima rassegna cori c9

La manifestazione nel corso degli anni ha visto la regolare partecipazione di tutti i cori ed il regolare spostamento nelle sedi fatta eccezione per l'edizione n. 12 che ha avuto luogo in Riva del Garda senza la partecipazione del Coro Castel Sezione SAT di Arco.

Della rassegna ha scritto Mariano Sartori: «Nata quasi per caso durante un incontro tra i direttori dei complessi corali del Comprensorio, la rassegna ha trovato subito una propria collocazione nell'ambito delle manifestazioni corali gardesane, anche grazie al patrocinio del Comprensorio e della stessa Federazione dei Cori del Trentino. La rassegna si propone ancor oggi come una delle manifestazioni comprensoriali in grado di resistere all'usura degli anni, in ciò forse aiutata dalla formula adottata fin dall'inizio, che la caratterizza come manifestazione itinerante, organizzata ogni anno rispettivamente da uno dei cinque cori: Anzolim de la Tor, Coro Lago di Tenno, Coro Castel SAT di Arco, Coro Castel Penede e Coro Cima d'Oro. Semplice di per se stessa, è pur sempre un'importante occasione di aggregazione, un campo nel quale scambiare opinioni ed esperienze, nell'intento di mantenere vivo l'interesse di tutti, coristi e non, per il canto popolare. Con gli anni questa rassegna è diventata l'appuntamento che consente ai cori partecipanti di mettere a confronto il livello di preparazione raggiunto, una palestra d'esercizio canoro dove si può imparare molto, ma anche estendere ad altri le proprie esperienze musicali. Per una zona come la nostra che vive soprattutto di turismo, la rassegna è diventata anche un prezioso veicolo di promozione turistica, rimanendo però sempre voce di una cultura ispirata ad una vecchia e radicata tradizione popolare. In definitiva questa rassegna, pur denunciando qualche piccolo segno di cedimento, si ripropone anche adesso come manifestazione di buon gradimento e di sicuro successo. L'importanza di questo momento di incontro e di confronto con gli altri cori del Comprensorio ci fa sperare che la rassegna comprensoriale dei Cori del C9 continui a mantenersi viva ed a meritare lo sforzo organizzativo che i diversi cori alternativamente ogni anno si accollano.»

Giovanni Cellana scrive nel 2009 sul Bollettino "Comunità di Ledro": «Nata nel 1983, la Rassegna dei Cori del Comprensorio C9, ha visto lungo gli anni le cinque compagini canore del Basso Sarca e di Ledro, incontrarsi, confrontarsi, o presentare brani conosciuti e non, in uno spirito scevro da intento di competizione o di classifica, ma ciascuno nel proprio stile e secondo le proprie caratteristiche, proponendo nel canto racconti di vicende di vita popolare del passato o del presente e raggiungendo il felice traguardo di venticinque anni di incontro. Durante il percorso, qualche voce voleva la manifestazione stanca e priva di mordente: invece la costante ed entusiastica affluenza di appassionati agli annuali appuntamenti, ha offerto nuovi stimoli a proseguire ed a non abbandonare l'iniziativa. ... Segno caratteristico é stata quest'anno la consegna dal Coro Castel SAT di Arco al Coro Cima d'Oro, del trofeo Alto Garda e Ledro, offerto nel 1983 dal Comprensorio C9, che sarà custodito nella sede del nostro Coro [ndr: Valle di Ledro] fino all'anno prossimo. Un segno ulteriore per onorare il venticinquesimo, é stata la consegna a ciascun Coro della riproduzione in plexiglass dello stesso trofeo, opera dell'artista Mastro 7. Gli esemplari sono stati fortemente richiesti e voluti dal Coro Cima d'Oro, che ha trovato positiva risposta nell'allora presidente del C9 Vito Oliari, da poco scomparso.»

Giovanni Cellana scrive ancora nel 2013 sul Bollettino "Comunità di Ledro": «Locca - 5 ottobre 2013. Particolarmente riuscita la 30.ma Rassegna Comprensoriale dei Cori di Alto Garda e Ledro, svoltasi sabato 5 ottobre scorso a Locca di Concei, presso il Centro Culturale, con il patrocinio della Comunità di Valle Alto Garda e Ledro e la collaborazione del Comune di Ledro, della Federazione Cori del Trentino e della Cassa Rurale di Ledro, organizzata dal Coro Cima d'Oro. ... Partecipavano e si sono esibiti con quattro brani ciascuno, nell'ordine i 5 Cori: Coro Castel Penede di Nago, Coro Anzolim de la Tor di Riva, Coro Lago di Tenno di Tenno, Coro Castel Sez. SAT di Arco, Coro Cima d'Oro Valle di Ledro. La manifestazione che negli anni trova svolgimento presso le diverse sedi dei Cori, i quali a turno ne curano l'organizzazione, ha dimostrato di resistere all'usura del tempo e di saper soddisfare le attese delle varie compagini e dei presenti. Durante la serata, a più riprese, è stato sottolineato come la rassegna annuale non abbia intenti di competizione o classifiche, ma sia un momento di aggregazione e, se si vuole, di confronto fra le cinque realtà musicali dell'Alto Garda e Ledro che presentano stili, caratteristiche, modi di esecuzione e interpretazioni diverse e, in quanto tali, tutti validi e meritevoli di attenzione. Gli appassionati del canto popolare e di montagna presenti hanno colto proprio questo aspetto della manifestazione, dimostrandolo con scroscianti ed entusiastici applausi dopo ogni singola esecuzione.»

 link precedente - previous link inizio pagina - tophome pagefine pagina - bottom Versione Stampabile -  Friendly Print Versionversione per mobiT 

IL LOGO DELLA RASSEGNA

Richard Keller

Una nota particolare merita il «Logo» della rassegna disegnato da Richard Keller. Originario di Augsburg in Baviera (Germania), Richard Keller è quel che si dice una persona non comune: architetto, ingegnere aeronautico, botanico, pubblicitario, illustratore, meteorologo, ecologo, scrittore e un sacco di altre cose. Si innamorò dell'Alto Garda a prima vista, più di quarant'anni orsono.

Nel logo della rassegna da lui disegnato troviamo raffigurate cinque note che vogliono rappresentare i cinque cori che fin dal 1° dicembre 1984 si incontrano tutti gli anni in occasione della manifestazione «Alto Garda e Ledro in coro». Simbolicamente i cori sono inseriti nell'Alto Garda che viene rappresentato con le sue caratteristiche montagne a nord del lago di Garda che circondano la piana chiamata "Busa" nella quale emerge il Monte Brione.

Poco dopo la sua scomparsa lo storico prof. Romano Turrini scrive un omaggio riconoscente alla figura di Richard Keller. La pubblicazione avviene sulle pagine di «Dialogo», della rivista edita calla Cassa Rurale Alto Garda.

Anche nel notiziario comunale del Comune di Arco troviamo un articolo su «Richard Keller: l'artista che amava Arco».

logo rassegna
disegno di Richard Keller: la Busa

 link precedente - previous link inizio pagina - tophome pagefine pagina - bottom Versione Stampabile -  Friendly Print Versionversione per mobiT 

ELENCO RASSEGNE - DOCUMENTAZIONE - DATI STATISTICI

Nelle pagine collegate vengono riportati dati descrittivi/statistici su tutte le edizioni. L'elenco delle rassegne prevede, con un richiamo attraverso link, la rappresentazione di immagini delle locandine complete dei programmi originali; quando disponibile è possibile trovare un collegamento a pagine interne al sito dedicate alla manifestazione. Qualora non sia stato possibile trovare il materiale originale è gradito l'apporto di chiunque possa fornire lo stesso per una compilazione più corretta dei singoli avvenimenti. Allo stesso modo saranno gradite informazioni che permettano la correzione di eventuali errori di trascrizione e/o di rilevazione. Nelle pagine collegate sarà poi possibile richiedere informazioni sui brani eseguiti organizzate in modo diverso: per coro, per maestro/direttore, per edizione della rassegna o semplicemente in ordine alfabetico.

 link precedente - previous link inizio pagina - tophome pagefine pagina - bottom Versione Stampabile -  Friendly Print Versionversione per mobiT 

Raggruppamento dati sulle rassegne...

 link precedente - previous link inizio pagina - tophome pagefine pagina - bottom Versione Stampabile -  Friendly Print Versionversione per mobiT 


P.Iva: 01428800229 - Legal disclaimer - Privacy Policy - Credits© Coro Castel Penede - Nago (2019)


Mappa del sito: